L E M E H 42 – DRAWING RENAISSANCE

In occasione di A R T E F I E R A 2 0 1 8

un evento multimediale promosso da

Studio Legale Associato Masi Borsari Girani Quercioli

Studio Legale Foschini e Pagani

 

in collaborazione con Inner Wheel Bologna

a cura di L’Ariete artecontemporanea

 

 L E M E H 42

    DRAWING RENAISSANCE

    a cura di  Costanza Morera

  

Studio Legale Associato Masi Borsari Girani Quercioli e

Studio Legale Foschini e Pagani|Via San Vitale 40/3/A Bologna (interno)

orario di visita giovedi 1 ore 16-19 venerdì 2 ore 16-19 domenica 4 ore 16-19

art city white night  sabato 3 febbraio 2018 ore 16-23

 

Un progetto ideato per gli spazi di Studio Legale Associato Masi Borsari Girani Quercioli e Studio Legale Foschini e Pagani all’interno di un suggestivo complesso nel cuore della città, uno spazio segreto da scoprire in occasione di Arte Fiera e della notte bianca dell’arte. LEMEH42, giovane autore segnalato in numerosi contesti internazionali, presenta Drawing Renaissance installazione di graffiti su carta, vetri graffiati e video animazioni in omaggio al disegno e alla sua storia, nobile tecnica utilizzata ancora oggi nel graffitismo e nella videoarte.

 

Nell’occasione sarà presentato il Concorso di Idee Dare un futuro alla memoria di Pescara del Tronto – promosso da Inner Wheel Distretto 209 Italia e dall’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Ascoli Piceno – relativo all’elaborazione di un’idea progettuale per la conservazione di un ambito territoriale per il ‘ricordo della memoria urbana di Pescara del Tronto’.
L’incontro fra l’intervento artistico di LEMEH42 e il progetto INNER WHEEL – ospitato e promosso da Studio Legale Associato Masi Borsari Girani Quercioli e Studio Legale Foschini e Pagani all’interno dei propri spazi connotati da impronte storiche e ubanistiche – è dedicato all’idea di memoria imprescindibile dall’idea di futuro. Dare un futuro alla memoria di Pescara del Tronto attraverso la memoria collettiva dei luoghi | rileggere il passato in Drawing Renaissance attraverso la citazione di segni tradotta in graffiti e video arte